IMG 1086Giulia Risaliti Wedding planner Firenze Giardino Palazzo Corsini
 | 

Giardino di Palazzo Corsini al Prato, Firenze

Chiara e Iacopo

Un meraviglioso matrimonio in uno dei giardini urbani più belli di Firenze.  

In una meravigliosa giornata di mezza estate abbiamo realizzato il sogno di Chiara e Iacopo che si sono uniti in matrimonio nella Chiesa di Santa Margherita a Montici, da cui si gode un panorama straordinario su Firenze. 

Per il ricevimento siamo “scesi” in città e in uno di contesti urbani più prestigiosi, si è svolto il ricevimento. 

La facciata di uno dei palazzi lungo quello che era noto come il Prato di Ognissanti nasconde uno dei giardini più affascinanti di Firenze, il Giardino di Palazzo Corsini al Prato. 

A Bernardo Buontalenti fu commissionata la progettazione del Palazzo, caratterizzato da un grande giardino sul Prato di Ognissanti a Firenze; creò un complesso impianto idraulico per le fontane e delimitò i percorsi con sontuose spalliere di cedri, una loggia e grandi finestre ancora visibili oggi. Il giardino ospitava le famose “quattro stagioni” di Giovanni Caccini, Pietro Francavilla e Cristofano Stati, ora collocate al ponte Santa Trinita e al Bargello. Nella parte del giardino all’italiana, circondata dalle limonaie e dalle aiuole geometriche, si evidenzia il gusto barocco dell’architetto, con statue disposte in modo da creare un’illusione di profondità nel viale centrale. Il punto di vista principale era dal loggiato posteriore verso via della Scala, come dimostrano il putto e i due leoni sopra il cancello.

Uno spazio caratterizzato da un’architettura simile ci ha offerto lo scenario ideale per collocare il tavolo della cena proprio nel viale centrale: un lungo tavolo imperiale impreziosito da composizioni di fiori nei toni del rosa e del verde e moltissime candele, le statue illuminate dal basso e il Loggiato di Buontalenti sullo sfondo: ogni elemento ha contribuito a ricreare un’esperienza estetica senza pari.

Articoli simili